Grazie, Toscana!


Nel mese di novembre 2019, la Canottieri San Miniato è stata messa sottosopra da una inondazione di acqua. Il lago è salito oltre i pontili, oltre l'hangar barche, oltre anche la scrivania, i remoergometri ed i pesi. Ha devastato barche, remi e canoe. Ha lasciato ricoperto di fango ogni superficie orizzontale.


Alberi sono stati sradicati e trasportate dall'acqua per poi appoggiarsi in luoghi inopportune quando l'acqua si è finalmente ritirata.


I nostri soci ed i lori amici e familiari sono stati per due mesi impegnati nella pulizia delle palestre e le barche, a ritrovare i ricambi ed accessori sparsi per il campo, a risuscitare motori fuoribordo, walkie-talkie e megafoni.


Il lavoro è stato duro, con olio di gomito ad iosia ma nonostante la volontà di recuperare il recuperabile, i danni inflitti sono stati comunque tanti.


Ecco in soccorso un contributo estremamente opportuno, arrivato dalla Presidenza della Regione Toscana nel 2020: €14.000 per ricostruire, sostituire, pulire, e riparare.


Il risultato di questo contributo economico, insieme al duro lavoro dei nostri volontari, ha fatto sì che il 2021 è stato un anno meraviglioso per la nostra società: i locali sono accoglienti, le barche cis ono, i remi non mancano e tante famiglie durante la pandemia hanno scoperto la bellezza del Lago di Roffia, attraverso progetti scolastici, campi estivi, e semplice curiosità per l'area verde intorno al lago.


Tutti noi, della Canottieri San Miniato, ringraziamo dal cuore la Regione Toscana per averci aiutato a rinascere!


I danni del novembre 2019:


Ed eccoci oggi, di nuovo pienamente funzionali e cresciuti!





Featured Posts
Nessun post pubblicato in questa lingua
Restate sintonizzati...
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square